MINDFULNESS per BAMBINI: saldi come un ALBERO!

mindfulness education

In questo articolo/sezione proporrò alcune semplici pratiche MIndfulness per bambini, ricordando che per essere efficaci vanno ripetute in forma di gioco regolarmente tutti i giorni come le BUONE ABITUDINI!

Meditare con i bambini funziona quando noi adulti entriamo in meditazione con loro sospendendo il controllo, il giudizio e permettendo all’esperienza di sorgere così com’è, in questo modo la pratica diventa un’esperienza meravigliosa per entrambi!!!

Proporre alcuni momenti di meditazione ai bambini è semplice e un regalo prezioso per loro, gli offre quella possibilità di tornare a se stessi e a quello che stanno vivendo/sperimentando nel momento.

I bambini (ma non solo loro!!) hanno bisogno di comprendere quello che stanno sentendo e ampliare il processo di CONSAPEVOLEZZA. 

Questo consente loro di conoscersi e comprendere come la loro mente e il loro corpo funziona.

Un bambino molto agitato che corre ovunque, faticando a concentrarsi non sa quello che sta vivendo, è l’adulto che gli offre nella relazione uno SPECCHIO di conoscenza.

Educare alla MINDFULNESS è offrire al bambino degli strumenti propri, che non lo abbandoneranno mai.

Il primo è il RESPIRO!!

Nella mia classe respiro consapevolmente con i bambini così che loro possano provare a contattare il respiro ogni volta che hanno bisogno, per esempio quando sono rapiti da un’emozione difficile, o per trovare riposo nei momenti di agitazione.

Oggi vi parlerò della pratica dell’albero.

Una meditazione/gioco semplice che coinvolge i bambini e li aiuta a contattare le proprie risorse di stabilità, equilibrio, forza e resistenza!

Tutte qualità molto importanti da scoprire, soprattutto in questo momento!

Seduti assumiamo la posizione con le gambe incrociate e sentiamo il nostro corpo e le nostre radici ci trasformiamo in albero e immaginiamo di affondare nella terra ed aggrapparci saldamente alla terra.

Inspiriamo e contattiamo le radici espiriamo e le radici sono sempre più profonde!

Inspiriamo siamo le radici espiriamo aspiriamo la linfa e la portiamo verso l’alto in tutto il corpo!!

Inspiriamo e le nostre braccia diventano rami si alzano verso il cielo fino a toccare le nuvole, espiriamo i palmi delle nostre mani si uniscono al centro del cuore.

Quando la posizione è stabile possiamo accompagnare una visualizzazione. 

Offrire ai bambini la possibilità di immaginare in meditazione è uno strumento fondamentale che aiuta lo sviluppo della creatività, dell’attenzione della concentrazione e della relazione con il proprio corpo e le proprie emozioni.

In genere io utilizzo il mondo fantastico dei bambini per far in modo che attraverso l’accesso al simbolico possano contattare le loro parti profonde e dialogarci.

Quindi nella visualizzazione può essere notte o giorno estate o inverno, il nostro albero sta li fermo ad accogliere il passare delle stagioni ad osservare il cielo, la terra ed i suoi abitanti.

A volte si posa sul suo ramo un uccellino che comunica direttamente con il cuore dei bambini,attraverso parole dolci regala un messaggio.

Al termine della pratica ogni bambino ringrazia con un inchino e chi vuole può condividere il messaggio ricevuto con gli altri.

Durante la meditazione ricordiamoci di:

  • aiutare i bambini a non perdere la concentrazione e il contatto con il respiro e con il corpo
  • osservare i flussi di energia che si muovono dal basso verso l’alto e viceversa
  • sentire la stabilità, l’equilibrio la forza dell’albero
  • abbreviare i tempi se non sono ancora abituati a fermarsi 
  • lasciali essere così come sono, meditare non è un esercizio di bravura ma uno stato dell’essere

L’albero siamo noi, lo portiamo dentro come immagine archetipica e i bambini questo lo sentono profondamente… vedrete sarà facile sperimentarlo!!

Alcuni piccoli segreti:

  • Ritualizzare la pratica: i bambini sono grandi conservatori per loro è importante ripetere le esperienze mantenendo fissi alcuni rituali legati al tempo e allo spazio, quindi vi consiglio di scegliere un momento e un luogo e non cambiarli più! 
  • Connettervi: come quando si pratica fra adulti il “sentire” è fondamentale quindi osservate la vostra mente e cercate di lavorare prima su di voi, ovvero sui vostri pensieri, aspettative, giudizi… I bambini sentono ogni vibrazione perché sono ancora molto puri, è importante offrirgli il meglio di noi!!
  • Siate alberi: entrate nell’esperienza anche con il rischio di perdere lo sguardo sui bambini, ma siate davvero con loro, non sopra di loro!

E fatemi sapere com’è andata!!!

Buona meditazione!!

Se vuoi provare accompagnato dalla voce guarda questo breve video!

Miniatura del video: MINDFULNESS per BAMBINI: saldi come un ALBERO!

4:25MINDFULNESS per BAMBINI: saldi come un ALBERO!Pubblicato in data 6 apr 2021 https://youtu.be/cGpTldnpVvo

Se sei interessato alla Mindfulness Education come genitore, insegnante educatore puoi contattarmi qui

Contatti

Mindfulness Education

Home

Proposte

Una opinione su "MINDFULNESS per BAMBINI: saldi come un ALBERO!"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: